Cucina con isola

FUNZIONALITà E SPAZIO

La cucina è il luogo più vissuto della casa, dove si riunisce la famiglia e dove si possono accogliere ospiti e amici. Una cucina moderna con isola dona ampiezza e funzionalità e privilegia l’aspetto conviviale trasmettendo un senso di unicità e dinamismo. Il nome di queste composizioni deriva dalla scelta di posizione al centro un blocco, comprendente basi e, spesso, anche il piano cottura.

Perché scegliere una cucina con isola

Affidarsi a una cucina moderna con isola è una fantastica scelta che può portare a tanti vantaggi a livello funzionale ed estetico. Nella nostra concezione, a volte, è necessario riporre tutto in un unico spazio o su un unico top che infine risulterà, nelle sue misure spesso limitate, troppo pieno e poco pratico per la gestione intera della nostra cucina.

Negli ultimi anni, le soluzioni di arredo hanno portato a una visione differente riguardo il tema della configurazione di una cucina con isola. Uno spazio intero al centro della cucina risultava troppo ingombrante e, di conseguenza, le decisioni si riversavano su una soluzione più semplice per una questione di tempo e spazio. Ad oggi, invece, la visione è cambiata completamente in quanto, grazie alle sue forme estetiche e al senso di libertà che ne scaturisce, le persone tengono maggiormente in considerazione la sensazione di open space che si crea a contatto con una zona living capace di creare un collegamento armonioso con la cucina.

Come progettare una cucina con isola

Valutare lo spazio su piantina è la prima cosa da svolgere per progettare una cucina ad isola. A livello di dimensioni, per permettere di progettare un’isola al centro della nostra cucina, è necessario garantire che intorno ad essa vi sia uno spazio libero di circa 120 cm: una misura ideale per evitare possibili intralci o ingombri. L’obiettivo da conseguire è quello di evitare che l’apertura delle eventuali ante o degli elettrodomestici non invada o non tocchi dei punti cruciali della nostra cucina, in modo da permettere una corretta agevolazione nello spazio strutturato.

La progettazione di una cucina ad isola richiede grande professionalità ed esperienza per evitare di incorrere in difetti che possano provocare dei limiti di funzionalità nel lungo termine. Per questo, affidarsi ad arredatori ed architetti è senza dubbio la soluzione ideale per la certezza definitiva di un progetto chiaro, su misura e di design. Bisogna valutare la posizione degli attacchi e degli impianti per permettere il corretto passaggio dei tubi sotto al pavimento e/o nel soffitto, e il progetto deve essere conforme alle esigenze e alle necessità. Ci possono essere diverse soluzioni di isola:

  • PRODUTTIVA: inserire un lavello e un piano cottura direttamente sul bancone.
  • EQUILIBRATA: inserire solo il lavello o solo il piano cottura, sfruttando solo in parte l’operatività del bancone per avere ancora più spazio sul piano e gestirlo anche come tavolo da pranzo.
Cucina-isola-produttiva

Cucina con isola produttiva

Cucina-isola-equilibrata

Cucina con isola equilibrata

Cucina con isola: dimensioni minime

La cucina con isola è una soluzione d’arredo che ha ricevuto molti feedback positivi ed è una proposta efficacie per la suddivisione degli spazi di una zona open-space. Grazie alla continua evoluzione delle tipologie di cucina, le regole di progettazione hanno subito un notevole cambiamento e un evidente distacco rispetto al passato, permettendo così di sviluppare una migliore flessibilità che offre, oggi, la possibilità di arredare spazi fluidi con originalità.

La misura in profondità dell’isola di in cucina varia da 60 cm a 120 cm e, se la cucina è chiusa, lo spazio tra i due lati di uscita deve essere di almeno 80 cm. Per ottenere una corretta concezione di questa tipologia di cucina con una dimensione minima, i nostri esperti dell’arredamento consigliano di valutare un fattore fondamentale: la gestione del piano cottura.

Se la richiesta è quella di vivere la propria cucina con un piano cottura sull’isola, la dimensione minima potrebbe compromettere la funzionalità e, di conseguenza, apparirebbe una cucina studiata in maniera poco equilibrata. Il piano al centro della cucina deve offrire il corretto calibro tra funzionalità ed estetica ed è per questo che abbiamo redatto per farti ottenere tutte le informazioni necessarie la nostra Guida Indispensabile per l’acquisto della nuova cucina.

Cucina con isola piccola

I nostri Arredatori e Architetti 2000 Arredamenti ci insegnano che, per migliorare la profondità di un ambiente o per garantire una soluzione di arredo capace di sfruttare al meglio gli spazio, la tonalità è un fattore importante che permettere di ottenere più di quanto potremmo pensare. Utilizzare toni chiari, come un semplice colore bianco o anche l’effetto legno chiaro, è un’ottima soluzione che assicura una maggiore luminosità e un miglior senso di profondità alla nostra cucina.

Per una cucina moderna con isola, le dimensioni contano molto, ma l’importante è saper bilanciare la scelta dei mobili che andranno a comporre la nostra cucina, accompagnandola con accessori, mensole o boiserie che ne accompagnino la tonalità nella nostra soluzione salvaspazio.

Alcune idee per cucine con isola dai nostri interior designer

Una delle migliori soluzioni di arredo per la propria cucina moderna con isola è la gestione della cappa direttamente sul bancone. Vivere questa tipologia di cucina richiede diverse funzionalità che vanno obbligatoriamente soddisfatte per raggiungere l’eccellenza.

L’alta qualità del prodotto Made-in-Italy riesce ad esprimersi al meglio grazie alle cosiddette “cappe integrate”: si tratta di proposte di arredo che evitano la complessa collocazione parallela tra la cappa a soffitto e il piano cottura sull’isola. Vi possono essere diversi modelli, a partire dalla cappa integrata nel piano cottura fino a quella a scomparsa nel bancone.

Inoltre, per caratterizzare in maniera ancora più dettagliata la nostra cucina ad isola, aggiungere un tocco di qualità con la maniglia corretta diventerebbe il plus dell’alta qualità.

Cappa aspirante integrata nel piano cottura

Cappa integrata nel piano cottura

Cappa aspirante a scomparsa

Cappa a scomparsa nel bancone

Cucina con isola nera: un tocco glamour alla nostra casa

Mentre la tonalità chiara offre principalmente un ottimo effetto di profondità e più luminosità, l’effetto scuro della cucina a isola rappresenta invece una maggiore eleganza a livello di colori.

Una cucina nera con elementi in legno nocciola è l’ultima tendenza del design: una soluzione molto richiesta dai nostri clienti per l’ottima qualità che offre, soprattutto se all’interno di una zona open space a contatto con una zona giorno, dove l’effetto crea un ambiente accogliente e confortevole, donando così un tocco glamour alla nostra casa.

Cucina senza pensili con isola

Spesso molto richiesta dalla nostra clientela, una cucina senza pensili riesce a essere la migliore proposta d’arredo per la nostra nuova cucina moderna e di design su misura.

In una cucina dove non esistono pensili, esistono solo colonne che reggono l’intero bilanciamento, accompagnati da ulteriori cassettoni e ripostigli per gestire le nostre cose all’interno dell’isola. 

Il piano cottura e il lavello sono ovviamente posizionati sul bancone, facendo così diventare la cucina ad isola totalmente “produttiva“. Questo, però, non esclude un’ulteriore soluzione per la gestione dell’arredo: il piano snack, un piano penisola molto leggero visivamente, ma molto robusto come piano di appoggio grazie ad un supporto (in alluminio o in vetro) che lo rende capace di sostenere molti appoggi e può anche essere sfruttato come tavolo da pranzo.

Devi progettare la tua cucina con isola?

Compila il modulo e inviaci la tua richiesta!

Verrai ricontattato al più presto da un Consulente 2000 Arredamenti per discutere della migliore soluzione su misura per la tua cucina.

Riceviamo esclusivamente su appuntamento